Nuovo traguardo della scienza

Teletrasporto e messaggi agli alieni: la scoperta pazzesca degli scienziati italiani

Teletrasporta e messaggi agli alieni: la scoperta pazzesca degli scienziati italiani
More Sharing ServicesShare on google_plusone_shareShare on twitterShare on facebook

La scoperta è eccezionale: un gruppo di scienziati italiani è riuscito a comunicare tramite la luce. Attualmente la comunicazione si basa sulle onde radio e la fibra e i messaggi possono essere quindi letti e anche manipolati ma ora, riporta il Giornale, le cose possono cambiare grazie a questo futuristico sistema basato sull’impiego dei fotoni, particelle elementari della luce.

“E’ una prima assoluta nel mondo”, spiega il presidente dell’Asi, Roberto Battiston: “Trasmissioni dati quantistiche erano state finora tentate a Terra, ma su distanze dieci volte inferiori”. I ricercatori del Centro di Geodesia spaziale di Matera dell’Agenzia Spaziale Italiana sono riusciti a inviare un messaggio quantistico nello spazio che ha viaggiato per 1.700 chilometri. Un record. Prima si era arrivati a 144 chilometri.

Da tempo è in corso una gara a chi riesce per primo a elaborare un sistema di comunicazione quantistica ufficiale. Che sia in grado quindi di usufruire di messaggi impossibili da codificare e che si muovono a grandissima velocità. Qui si aprono nuove sfide, anche le più fantascientifiche, tipo il teletrasporto. Perché se è vero che oggi siamo riusciti a spedire dei minimessaggi quantistici, un domani c’è chi spera di poter inviare corpi e oggetti da una parte all’altra del pianeta.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...